smart working – Arredamento Mantova – Binarreda

Home Office – arredamento e idee per lavorare da casa

Cresce il numero delle persone che per necessità o scelta hanno bisogno di organizzare l’ufficio in casa. Lavorare da casa richiede molta disciplina, oltre ad alcuni piccoli accorgimenti che possono nei primi tempi aiutare la concentrazione.

Dove metto la scrivania per lavorare?

Ecco la prima (e forse la più importante) domanda che dovete farvi.

Dovendo lavorare da casa la soluzione ottimale sarebbe avere una stanza/studio da dedicare completamente al vostro ufficio domestico. Questo vi garantirebbe tranquillità e concentrazione.

Purtroppo non è sempre possibile. Case di piccole dimensioni e spazi ristretti non lo consentono. Scegliete allora un angolo in una stanza ben illuminata, possibilmente la più tranquilla e isolata, sia dai rumori esterni che dalle distrazioni interne. Valutate inoltre che potreste aver bisogno di lavorare anche in momenti in cui in casa ci sono altre persone (i figli ad esempio); è importante che la scrivania sia in un luogo che vi permetta di concentrarvi sul vostro lavoro.

una zona del soggiorno vicino a una finestra potrebbe essere il luogo perfetto. La luce naturale è sempre fonte di benessere fisico, e quindi da preferire. Evitate un angolo troppo buio, dove dovete ricorrere a illuminazione artificiale anche nelle belle giornate.

Non è importante la dimensione della scrivania, piuttosto l’altezza del piano e la sua ergonomia. Ricordate: deve essere bella, ma ci lavorerete tutti i giorni, per cui è essenziale un minimo di stabilità (cioè che non traballi). Ne esistono già in commercio e sono molto belle e ben costruite.

C’è anche lo scrittoio a due piani, cioè con un secondo livello con cassettini portaoggetti, oppure scrivanie con un cassetto laterale.

Intonate lo stile della scrivania al resto dell’arredo: industrial, shabby, minimal…

Per la buona qualità del lavoro, la sedia è importante tanto quanto la scrivania. Imperativo: deve essere comoda, sorreggere la schiena e permettervi movimenti agili, ad esempio le sedie girevoli con ruote. Ne producono di molto belle e non simili alle classiche sedute da ufficio. In alternativa potete scegliere una sedia di design, meglio se a forma di poltroncina, imbottita o con i braccioli per l’appoggio.

Accessori da appendere, mensole, vani da appoggio, quadri, stampe, lavagne per le moodboard, portapenne fantasiosi, ogni oggetto è ben accetto per creare un angolo home office che sia in tutto simile alla vostra personalità. In casa è più semplice poter decorare l’angolo ufficio. Anche le piante verdi sono da includere in questa lista: oltre che alleviare lo stress, una recente ricerca scientifica afferma che aiutano ad aumentare la produttività.

Call Now Button
Add to cart
× Scrivici Subito